tagcosenza_amarelli_controlzeta1

DesignContest Amarelli #DressTheBlack vince Controlzeta Lab

Per un’azienda dalle tradizioni antiche come Amarelli, lanciare Dress The Black, il contest di design per dare una nuova immagine alle lattine di liquirizia, è stato un gesto audace e coraggioso. A motivarlo, la voglia di unire passato e presente di un marchio conosciuto e diffuso a livello internazionale, con il futuro e l’avanguardia, inevitabilmente legati all’innovazione.

In partnership con Talent Garden Cosenza, Amarelli è riuscita a stuzzicare la creatività di grafici, designer, freelance o agenzie, che singoli o in gruppo si sono cimentati in un lavoro di stile per cercare di ridisegnare l’immagine di un brand, consolidata dal tempo, che ha significato per i consumatori riconoscibilità e affidabilità valorizzando dal punto di vista commerciale un prodotto già unico per la sua qualità.

Una dura sfida accolta con successo da ben 108 talenti che hanno inviato le loro proposte da tutta Italia. Tra questi, un solo vincitore che il 14 maggio è stato premiato nella sala auditorium “Alessandro Amarelli” presso la fabbrica Amarelli. Si tratta dei Controlzeta Lab, un collettivo composto da 5 under 30 che arriva da Napoli e che si è aggiudicato il primo premio

per aver saputo interpretare con capacità professionale e creatività i temi affidati durante il Brief e per essere riusciti ad andare ben oltre dando vita ad una nuova funzionalità del contenitore, suggerendo un riutilizzo e accrescendone di conseguenza il valore.

Il packaging da loro creato, infatti, riproduce una sorta di gioco del quale l’ambientazione e i personaggi sono rappresentati dalle scatolette stesse e ognuna completa l’immagine di quella adiacente ricreando un puzzle sempre diverso che lascia spazio a più di una storia.

Sia le lattine in metallo che l’involucro esterno possono essere riutilizzati, da adulti e bambini, senza distinzione.

Per i Controlzeta Lab l’esperienza si è rivelata unica, formativa e in ogni momento stimolante grazie soprattutto ai tre giorni trascorsi in azienda durante la Final Competition. Immersi direttamente nella realtà da raccontare, hanno, infatti, potuto perfezionare la loro proposta creativa guidati dai suggerimenti e dalla professionalità di chi ha saputo indirizzarli, trasformando gli input suscitati dal contatto con la famiglia Amarelli in idee creative e innovative.

Ecco la vera vittoria: avere avuto l’opportunità di essere coinvolti in un clima di contaminazione produttiva e di creative empowerment a contatto diretto con l’azienda madre della liquirizia più amata al mondo!

Loading...
Chiudi

Rimani aggiornato su tutti gli eventi e le iniziative di Talent Garden
Tieniti aggiornato su cosa accade nel mondo di Talent Garden: eventi, incontri, persone e notizie dal mondo digitale ogni mese!

Chiudi

Rimani aggiornato su tutti gli eventi e le iniative di Talent Garden
Tieniti aggiornato su cosa accade nel mondo di Talent Garden: eventi, incontri, persone e notizie dal mondo digitale ogni mese!